This website uses cookies. By using the site you are agreeing to our Privacy Policy.

Italia

La tecnologia per immagini incontra l'IT: SYNAPSE fornisce un'eccellente connettività medica

Nel 1983, Fujifilm ha lanciato la Fuji Computed Radiography (FCR), diventando la prima azienda al mondo ad offrire un sistema di diagnostica per immagini a raggi X digitale. I professionisti del settore medicale hanno appreso velocemente i meriti delle immagini di diagnostica digitale, fra cui la facilità di memorizzazione e elaborazione. Hanno visto che le immagini provenienti da svariati test e procedure potevano essere condivisi fra le varie strutture, e potevano anche essere usate per diagnosi e consultazioni a distanza.

Riconoscendo questa tendenza, Fujifilm vide l'opportunità di sfruttare le tecnologie che aveva sviluppato per la FCR e contribuire all'evoluzione della connettività fra le varie strutture mediche. Con questa ispirazione, Fujifilm sviluppò SYNAPSE, una soluzione IT per il settore medicale che consente agli utenti di gestire in modo completo le immagini di diagnostica medicale, condividerle fra le varie strutture ed elaborarle per applicazioni diagnostiche specifiche.

La decisione di lanciare lo sviluppo oltreoceano

Nella metà degli anni '90, il periodo in cui SYNAPSE fu concepito, l'Europa e gli Stati Uniti stava iniziando a gestire e condividere le immagini di diagnostica medicale attraversi reti private con il sistema PACS (Picture Archiving and Communication System). Quello che rese differente il concetto SYNAPSE di Fujifilm fu il fatto che utilizzava le tecnologie Internet e Web emergenti anziché le reti private. In pratica, un PACS basato sul Web.

Visto che Internet consentiva di costruire le reti in modo semplice e conveniente, un PACS basato sul Web avrebbe ridotto enormemente l'ostacolo implementando il sistema allo stesso modo sia per le piccole che per le grandi strutture. Quindi, ad esempio, un grande ospedale sarebbe stato in grado di condividere le immagini di diagnostica con una piccola clinica, e la diagnosi a distanza sarebbe diventata anch'essa più pratica.

Allo stesso tempo, la digitalizzazione delle immagini medicali stava avanzando velocemente, eppure Fujifilm poteva offrire al mercato solo la FCR. Essendo una società leader nel settore, Fujifilm decise di aggiungere dei sistemi IT innovativi alla propria gamma di prodotti che potessero gestire tutti i tipi di applicazioni per immagini medicali. La company sarebbe stata penalizzata se non avrebbe soddisfatto questi fabbisogni emergenti, pertanto trasformò SYNAPSE in realtà.

All'inizio del progetto di R&S di SYNAPSE, vi fu una lunga serie di discussioni approfondite che portò a una conclusione radicale, qualcosa che avrebbe influenzato enormemente la direzione presa dall'innovazione di Fujifilm. Anche se Fujifilm era una società Giapponese, il team decise di sviluppare SYNAPSE negli Stati Uniti.

Uno dei membri del team dell'epoca, fa qualche commento sul pensiero che guidò la decisione: "Gli Stati Uniti sono stati il luogo dove è nato Internet, ed è anche stato il paese leader per quanto riguarda gli standard delle telecomunicazioni e dei sistemi operativi per i computer. Inoltre, l'utilizzo accademico e militare dei sistemi PACS era molto diffuso, e c'erano molti esempi di connettività medica da cui imparare. Ovviamente, Fujifilm non era una società IT, e quindi creare una presenza R&S chiave sulla West Coast degli Stati Uniti è stato per noi abbastanza critico. Ma per poterci aggiudicare velocemente le tecnologie più avanzate, la competenza e i fabbisogni del mercato e per portare avanti il nostro progetto di R&S, eravamo preparati ad affrontare le sfide a testa alta."

Usando la competenza nelle immagini per perseguire delle nuove innovazioni

Gli Stati Uniti furono il luogo ideale, e presto Fujifilm si trovò al centro della veloce innovazione che aveva prefigurato. Nel 1998, FUJIFILM Medical Systems, USA, Inc. (FMSU) lanciò un team dedicato allo sviluppo basato su membri che erano stati importanti nello sviluppo di alcuni dei sistemi PACS più avanzati in uso in quel periodo. Questi esperti, a loro volta, erano supportati da ingegneri software provenienti da svariati background. Questo team iniziò a trasformare SYNAPSE in realtà ad una velocità impressionante.

Un ingegnere di quel team ricorda quei primi giorni: "Anche se eravamo gli ultimi arrivati nel mercato PACS, eravamo in grado di abbinare le nostre tecnologie proprietarie all'avanguardia nell'elaborazione delle immagini digitali e della compressione dei dati in modo abbastanza flessibile con la tecnologia emergente di Internet e renderle accessibili attraverso la piattaforma Windows. Questa combinazione, all'epoca, fu un'idea estremamente nuova. Inoltre, sfruttavamo la nostra posizione negli Stati Uniti per fare entrare molto rapidamente nel progetto gli esperti delle tecnologie interessate, il che si dimostrò un enorme vantaggio nel realizzare le nuove innovazioni."

L'approccio ambizioso di Fujifilm alla R&S fu la forza trainante dietro al successo del progetto. PACS evolse rapidamente da sistema usato solo in ambienti molto limitati ad uno che sfruttava la potenza di Internet per consentire al personale qualificato di accedere delle immagini mediche cruciali in qualsiasi momento.

Creare la potenza della consulenza necessaria per una soluzione IT di classe mondiale

Fujifilm ha anche iniziato ad esplorare nuovi modi di lavorare con i clienti nello sviluppo di soluzioni IT. Per facilitare l'introduzione di SYNAPSE in una struttura medica, era importante ottimizzare il flusso di lavoro del sistema per l'ambiente di trattamento medico individuale. Inoltre, in ogni luogo di lavoro medico, i professionisti del settore richiedevano una guida su come accedere e utilizzare ogni tipo di informazione che il sistema mette a disposizione. Fujifilm ha riconosciuto la necessità di lavorare con i clienti con un nuovo approccio per garantire l'assorbimento delle innovazioni tecnologiche.

Quindi, in preparazione al lancio di SYNAPSE negli Stati Uniti nel 2000, FMSU creò un team di consulenza specializzato per assistere nell'analisi e nella presentazione di flussi di lavoro, design e sviluppo di sistemi, corsi di formazione per gli utenti e altre aree. FMSU ingaggiò dei talenti eccezionali nel campo della consulenza provenienti da società IT locali e costruì un'organizzazione molto forte.

Un membro del team racconta lo sforzo: "Fujifilm non aveva alcuna funzione di consulenza nel settore IT. Ci siamo resi conto dell'importanza di questa funzione grazie alla nostra esperienza R&S negli Stati Uniti, dove la connettività nel settore medicale era già estremamente avanti per i tempi. La creazione di questa funzione di consulenza fu un'innovazione così grande tanto quanto il prodotto stesso."

L'evoluzione di SYNAPSE continua

Trascorsi cinque anni dal suo lancio, SYNAPSE era diventata una soluzione preziosa per oltre 1.000 strutture mediche negli Stati Uniti, in Europa, Giappone, e in altre regioni. Offrendo un'eccezionale connettività per il settore medico basata sulla conveniente ed efficiente condivisione delle informazioni, SYNAPSE rese possibile la diagnosi iniziale in una clinica locale, seguita da test e trattamenti più completi in una struttura medica di più grandi dimensioni. Il rapido sasso di adozione di SYNAPSE era dovuto in gran parte alla sua capacità, in situazioni come questa, di contribuire in modo significativo alla qualità delle cure mediche, incluso il supporto per l'importante obiettivo del consenso informato.

Oggi SYNAPSE continua a fornire nuovi benefici in tutto il mondo. Ad esempio, il sistema sta aiutando i paesi che hanno pochi ospedali a servire le loro popolazioni in modo appropriato o ad offrire ai loro vasti territori un servizio di cure mediche migliori.

Quindici anni dopo il lancio di SYNAPSE, molti di coloro che parteciparono al suo sviluppo stanno continuando a perseguire nuove innovazioni per Fujifilm, come la creazione per l'azienda di una gamma di soluzioni per immagini medicali all'avanguardia con avanzate capacità di ricerca che aiutano ad identificare le forme all'interno delle immagini, offrendo maggiori possibilità a coloro che devono fare le diagnosi. Ecco il commento di un membro del team di sviluppo originale che è tuttora coinvolto nel prodotto: "Il fatto che ci siamo sempre occupati di immagini è per noi un enorme vantaggio. Sono determinato a sfruttare questo punto di forza e ad aiutare a far sì che SYNAPSE continui ad evolvere nel lungo termine."

Contenuti correlati:

Vi potrebbe anche piacere: