This website uses cookies. By using the site you are agreeing to our Privacy Policy.

Italia

L'ICT e la nuova ondata di innovazione di Fujifilm

Negli ultimi anni la tecnologia dell'informazione e della comunicazione (ICT) sta avendo un impatto enorme sugli affari e sulla vita quotidiana delle persone. Fujifilm ha sviluppato un settore ICT ad ampio spettro, che continua a perfezionare ed espandere per stimolare l'innovazione.

Elevare i risultati dell'ICT a un livello superiore

L'ICT continua ad avanzare rapidamente. Un esempio recente è l'Internet delle cose (IoT), dove dispositivi e apparecchi sono dotati di connettività e funzioni ICT integrate. Inoltre, l'ICT pare essere pronta più che mai a decollare nell'industria, grazie ai progressi in tecnologie come l'intelligenza artificiale (AI) e la realtà virtuale (VR). Alcuni vedono in queste tendenze dell'ICT addirittura un potenziale che porterebbe a una nuova rivoluzione industriale. In quante azienda tecnologica leader, Fujifilm è nella posizione per diventare una delle maggiori forze creative dell'ICT e sta creando la propria ondata di innovazione.

Questa posizione di vantaggio non è nata all'improvviso dal nulla. Applicando l'apprendimento automatico* a grandi quantità di file di fotografie digitali, Fujifilm ha sviluppato Image Organizer, una tecnologia per l'analisi delle fotografie che identifica automaticamente ciò che gli umani tendono a considerare gli scatti migliori in un set di fotografie. L'ICT è stata anche una parte integrante dello sviluppo di SYNAPSE VNA da parte di Fujifilm, un sistema di archiviazione medica integrata che può memorizzare in modo centralizzato e gestire immagini e video diagnostici, consentendo la condivisione all'interno di una struttura medica e tra diverse strutture mediche. Fujifilm ha perfezionato continuamente le sue soluzioni ICT, usandoli per creare un'ampia varietà di prodotti e servizi.

Per accelerare le iniziative ICT dell'azienda, nell'ottobre 2016 Fujifilm ha creato l'ICT Strategy Management Office. L'obiettivo è semplice ma di ampio respiro: portare le soluzioni ICT di Fujifilm a un livello superiore e sfruttarla per creare valore aggiunto per i prodotti, servizi, metodi aziendali e processi produttivi esistenti – creandone anche di nuovi.

*L'emulazione di processi di apprendimento umani da parte di un computer, con l'obiettivo di migliorare le capacità di analisi ecc.

L'applicazione dell'informatica dei materiali ai big data dei composti chimici

Tra le più importanti iniziative ICT di Fujifilm, si pensa che nel futuro l'informatica dei materiali avrà un'influenza particolarmente forte sui prodotti e i servizi dell'azienda. Questo nuovo approccio allo sviluppo dei materiali sulla base dell'analisi dei big data, l'informatica dei materiali, ricerca enormi quantità di dati per trovare materiali con le proprietà desiderate per prodotti specifici. Questo metodo può addirittura aiutare a ottimizzare la combinazione di materiali multipli in una formula, per ottenere le caratteristiche richieste in termini di prestazioni.

Per decenni, inseguendo la missione originale dello sviluppo e della produzione di pellicole fotografiche eccezionali, Fujifilm ha sviluppato una straordinaria varietà di formule per pellicole a colori, monocromatiche, negative, a inversione dei colori e istantanee. Di conseguenza, lo sviluppo di questi prodotti chimici ha portato Fujifilm ha effettuare ricerche e sviluppare un ampio numero di sostanze chimiche in oltre 100 categorie, inclusi accoppiatori, sensibilizzato, agenti anti-sbiadimento e tensioattivi. Questo lavoro di ricerca e sviluppo ha permesso a Fujifilm di creare un ricco database di sostanze chimiche. Nel XXI secolo questo database ha continuato a crescere a grande velocità, grazie alla diversificazione delle attività di Fujifilm, che è diventata un leader nel settore dei materiali altamente funzionali, dei prodotti per la cura della pelle, della farmaceutica e della medicina rigenerativa.

Mentre in passato i dati sugli esperimenti e le analisi di materiali venivano gestiti da diversi settori all'interno di Fujifilm, attualmente è in fase un'organizzazione in un database generale per l'intera azienda, in modo tale da consentire l'accesso a tutti in Fujifilm e con le potenzialità di analisi automatica tramite l'AI per identificare i materiali con le proprietà desiderate. Con la realizzazione di questo sistema efficiente Fujifilm vuole accorciare i tempi necessari per la sperimentazione in laboratorio e portare i prodotti sul mercato più rapidamente.

Un esempio di prodotti Fujifilm che hanno beneficiato di questo sistema sono i fotoresist che rendono possibile la creazione di pattern di circuiti su un wafer di silicio o altri sostrati nella produzione di semiconduttori. Al momento Fujifilm sta sviluppando delle soluzioni AI che calcolano automaticamente i parametri delle prestazioni di una formula di fotoresist con diversi materiali. Nell'industria dei semiconduttori, che si evolve a grande velocità, la capacità di proporre dei fotoresist a clienti in tempi più rapidi darà a Fujifilm un vantaggio significativo. In questo modo Fujifilm sta già trasformando in realtàl'informatica dei materiali.

ICT con cuore

Nel la continua evoluzione dell'Internet delle cose (IoT), Fujifilm si mantiene sempre sulla cresta dell'onda. Per esempio, la pellicola sensibile EXCLEAR per i pannelli touch è un materiale importante, che consente di usare smartphone, tablet o altri dispositivi in modalità touch. Con l'aumento della diffusione dell'IoT, EXCLEAR potrebbe avere un'applicazione più ampia: l'integrazione di questa pellicola in oggetti di uso quotidiano potrebbe diffondere l'uso del comando touch consentendo di raccogliere e analizzare dati sul movimento umano per un ambiente incentrato sull'uomo e di uso personalizzato. Dispositivi e apparecchi potrebbero letteralmente imparare a rispondere agli stili d'uso personali.

Fujifilm sta anche sviluppando delle soluzioni ICT per gli operatori di sistemi medicali e i loro pazienti. La raccolta di dati operativi in tempo reale può aiutare a prevedere e prevenire problemi dell'attrezzatura. Inoltre, sistemi avanzati con funzionalità ICT potrebbero discernere problemi derivanti dalla normale usura dagli errori causati dall'operatore. Questi dati potrebbero essere inoltrati al reparto di ricerca e sviluppo e usati per creare dei protocolli e sistemi di manutenzione preventiva, con una funzionalità failsafe ancora migliore. L'obiettivo finale sono sempre sistemi medicali a misura umana, pronti per le condizioni del mondo reale.

Fujifilm sta sfruttando le soluzioni avanzate di ICT per creare esperienze accessibili, dall'uso semplice e addirittura commoventi. Infondo le fotografie sono chimica avanzata trasformata in ricordi unici. Con l'obiettivo di creare valore aggiunto per la vita di tutti i giorni delle persone e della società globale, Fujifilm continuerà a sviluppare soluzioni ICT che stimolano l'innovazione!

Contenuti correlati:

  • Innovazione aperta

    Determinata ad accettare nuove sfide e a creare un nuovo valore a livello globale, Fujifilm è aperta alla collaborazione. Leggi tutta la storia.

  • R&S

    Mediante la ricerca e lo sviluppo perfezioniamo le nostre tecnologie chiave, che applichiamo a prodotti che migliorano la qualità della vita. Visita il sito.

Vi potrebbe anche piacere: