This website uses cookies. By using the site you are agreeing to our Privacy Policy.

Italia

Ashford Colour Press ottimizza la produzione con la soluzione PLATESENSE di Fujifilm

L’importante stampatore di libri del Regno Unito sigla un accordo di quattro anni per PLATESENSE, e investe anche in due nuove sviluppatrici di lastre e XMF Workflow di Fujifilm.

25.07.2019

Dal 1980, l’azienda dell’Hampshire, Ashford Colour Press, fornisce servizi di stampa e rilegatura a svariate case editrici, tra cui importanti nomi del settore dell’istruzione quali Pearson e Oxford University Press. In risposta ai continui cambiamenti del settore della stampa di libri, Ashford sta sviluppando il suo stabilimento di Gosport per migliorare ulteriormente i servizi offerti ai clienti. A seguito di una valutazione positiva nel mese di marzo 2019, l’impianto ha un nuovo assetto, con un reparto di prestampa totalmente rivisitato, che include la soluzione XMF Workflow Fujifilm, due nuove sviluppatrici ZAC, lastre low-chem Superia LH-PLE e il programma di prestampa PLATESENSE, il fiore all’occhiello dell’azienda.

La nostra capacità di produrre volumi elevati, ad alta velocità, con le nostre diverse piattaforme di stampa, è la chiave del successo della nostra azienda. Per questo motivo siamo costantemente impegnati nell’innovazione e nella ricerca del modo più efficiente per garantire qualità e produttività di alto livello in questo mercato estremamente competitivo,

commenta Eddi Oliver, Operations Director presso Ashford.

Per poter rispondere ai cambiamenti del settore, e fornire il servizio più efficiente ai nostri clienti, l’assetto dello stabilimento di Ashford Colour Press è cambiato radicalmente negli ultimi 18 mesi.

L’investimento di Ashford in XMF, PLATESENSE e nelle lastre Superia è avvenuto nonostante il positivo rapporto di lunga data con il precedente fornitore di lastre. Una valutazione del programma di gestione delle lastre di Fujifilm ha convinto Eddi Oliver, e il suo team di prestampa, che c’era un modo per migliorare ulteriormente i servizi offerti dall’azienda:

Conoscevamo da tempo il programma PLATESENSE e la soluzione XMF Workflow di Fujifilm, ma cambiare sistema di prestampa è un grosso rischio - la scelta del sistema sbagliato può infatti avere effetti disastrosi - e pertanto, per capire se il cambio di fornitore avrebbe potuto essere vantaggioso, decidemmo di esaminare attentamente l’offerta di Fujifilm.

Abbiamo individuato rapidamente i vantaggi di XMF Workflow; è estremamente flessibile ed è in grado di automatizzare grandi volumi di lavoro ad alta velocità, elemento vitale per il settore in cui lavoriamo, e PLATESENSE ha ridotto il costo della produzione di lastre e l’ha resa più efficiente.

Eddi Oliver non ha dubbi su come la soluzione per le lastre Fujifilm aiuterà la sua azienda a migliorare i servizi offerti:

La possibilità di gestire i lavori in modo rapido ed efficiente, nonché di sfruttare i vantaggi delle tecnologie di post-stampa, è stato ciò che ci ha spinti a investire in XMF, anche se globalmente ciò che conta è la qualità. L’investimento in PLATESENSE, XMF e nelle due sviluppatrici di lastre Superia ha migliorato i nostri processi di stampa litografica: otteniamo una stampa più chiara e usiamo meno inchiostro che in passato, ciò è un grande vantaggio in termini di risparmio sui costi.

Considerando le nostre esigenze aziendali, tutti questi fattori sono stati decisivi per la scelta di cambiare fornitore, e ora usiamo le lastre Fujifilm per tutte le nostre macchine da stampa litografiche.

Anche il desiderio di Ashford di creare prodotti più personalizzati si sta realizzando:

Siamo passati a un modello ‘zero scorte’ per il mercato dell’editoria, e ciò significa che possiamo produrre una sola copia di un libro, oppure numerose copie. In questo contesto, la personalizzazione del prodotto è chiave, e con le soluzioni Fujifilm siamo certi di poterla realizzare.

Eddi Oliver sottolinea anche l’elevato livello di supporto ricevuto da Fujifilm:

L’assistenza fornita da Fujifilm è stata eccellente sin dal primo giorno. Non voglio consigliarli perché li voglio tenere tutti per noi!

Andy Kent, Divisional Manager presso Fujifilm Graphic Systems UK, commenta:

Ashford è un chiaro esempio di azienda che ha deciso di dare una svolta cambiando fornitore di lastre. Ora stanno godendo dei frutti del software per flusso di lavoro e del programma PLATESENSE di Fujifilm, che permettono loro di offrire un’assistenza di alto livello ai clienti e migliorano il potenziale di crescita dell’azienda.

È stato un piacere lavorare con Ashford, e desideriamo continuare a offrire loro i migliori prodotti per lastre disponibili sul mercato”.

Informazioni su XMF

Una delle piattaforme per flusso di lavoro più complete per la gestione della produzione integrata, XMF è stato progettato per rispondere alle esigenze di produzione dei più svariati fornitori di servizi di stampa. In grado di migliorare la velocità, l’efficienza, l’automazione e la flessibilità, XMF ottimizza i tempi di esecuzione dei lavori di stampa digitale, a fogli e a bobina.

Informazioni su PLATESENSE

Prezioso aiuto per migliorare la redditività in un mercato estremamente competitivo, PLATESENSE, che può includere XMF Workflow, è una nuova e rivoluzionaria soluzione di Fujifilm in grado di ottimizzare il processo di prestampa per permettere agli stampatori offset di concentrarsi sulla gestione della loro attività con la massima efficienza.

Per ulteriori informazioni:

Daniel Porter
AD Communications
E: dporter(at)adcomms.co(dot)uk
Tel: +44 (0)1372 464470

Luana Porfido
Fujifilm Italia
E-mail: luana.porfido(at)fujifilm(dot)com

Files:

Le ultime novità:
  • News Releases
  • Business Products
  • Arti grafiche