This website uses cookies. By using the site you are agreeing to our Privacy Policy.

Italia

Ecco il nuovo futuristico impianto per la realizzazione di lastre di Fujifilm a Tilburg: alimentato a energia eolica al 100%

25.07.2016
Da sinistra - Peter Struijk (Fujifilm) e Marc van der Linden (Eneco Group)

Da sinistra - Peter Struijk (Fujifilm) e Marc van der Linden (Eneco Group)

Fujifilm prende sul serio il suo impegno a utilizzare energie rinnovabili e ridurre le emissioni di carbonio. Così tanto che il suo impianto di produzione all'avanguardia a Tilburg nei Paesi Bassi, nel quale vengono realizzati diversi prodotti Fujifilm, comprese le lastre di stampa, è oggi completamente alimentato a energia eolica.

Parzialmente alimentato a energia eolica dal 2011, grazie alla partnership di Fujifilm e del fornitore di energia olandese Eneco, oggi l'intero impianto di Tilburg funziona grazie all'energia del vento. Le turbine eoliche dalle quali dipende la capacità produttiva dell'impianto sono ubicate localmente nella vicina Zeeland e i 100 gigawattora di energia che vengono generati per l'impianto Fujifilm sarebbero sufficienti per alimentare 30.000 abitazioni. “Il nostro motto è: se possiamo usare energia verde, usiamo energia verde”, ha detto il direttore dell'impianto Peter Struik. “Con questo obiettivo in mente, abbiamo raggiunto un accordo con il nostro fornitore di energia Eneco che si è impegnato a fornirci energia rinnovabile al 100%. Eneco condivide il nostro impegno per l'energia verde e, grazie all'aiuto e alle competenze che ci ha messo a disposizione, abbiamo potuto trasformare la nostra visione in realtà”.

Marc van der Linden, dirigente di Eneco, ha affermato: “Fujifilm ha mostrato coraggio e capacità di leadership straordinari prendendo quest'audace decisione. L'azienda è un eccellente esempio per il settore in cui opera e per altre aziende che hanno sede nei dintorni. Come Eneco, Fujifilm è un'azienda che guarda al futuro e che ritiene che l'economia e l'ecologia debbano andare di pari passo. Da tempo ha dimostrato questo con i propri prodotti e ora sta facendo la stessa cosa con l'energia utilizzata per la produzione”.

Fujifilm ed Eneco stanno inoltre considerando la possibilità di produrre vapore a biomassa presso l'impianto Fujifilm per migliorare ulteriormente le credenziali dell'impianto per quanto concerne le energie rinnovabili ed ecologiche.


Per ulteriori informazioni:
Daniel Porter
AD Communications
E: dporter(at)adcomms.co(dot)uk
Tel: +44 (0)1372 464470

Luana Porfido
Fujifilm Italia
E-mail: luana.porfido(at)fujifilm(dot)it

Le ultime novità:
  • Società
  • Arti grafiche