This website uses cookies. By using the site you are agreeing to our Privacy Policy.

Italia

Fujifilm realizza in Svizzera la più grande foto di oggetti nascosti

05.03.2019

Come partecipante a photo 19, la più grande mostra fotografica in Svizzera, la squadra di FUJIFILM Svizzera ha pensato di presentare una di quelle foto in cui vi sono oggetti nascosti. Ha così esposto una veduta panoramica della città di Zurigo in un'immagine gigapixel sperimentabile da 2,8 x 12 metri.

La panoramica è composta da 204 scatti singoli e ha un volume dati di 67,4 GB. Le immagini sono state scattate con la fotocamera FUJIFILM GFX 50S con obiettivo FUJINON GF 250mm F4 R LM OIS WR con moltiplicatore di focale 1,4x, montata su una testa panoramica programmabile SEITZ Roundshot VR Drive. L'intera sequenza di registrazione è durata circa 20 minuti.

La ripresa panoramica è stata poi esposta e sviluppata su carta Fujicolor Crystal Archive Professional Maxima in dieci segmenti da 1,2x2,8m.

L'impressionante panoramica colpisce sia per il suo effetto globale particolarmente realistico sia per l'altissima risoluzione dei dettagli. Una persona si può scorgere persino a una distanza di più di 1,5 km. Così, la panoramica cattura l'attenzione per il fatto di essere un'immagine a "oggetti nascosti". Grazie a innumerevoli dettagli, che si possono scoprire, ad esempio, centinaia di automobili e gru di cantieri, biciclette e ciclomotori, orologi di campanili, convogli ferroviari e molto altro, affascina ogni visitatore.

Con questo spettacolare progetto, Fujifilm ha prepotentemente dimostrato il suo ruolo di leader nel settore della fotografia abbinando prodotti eccezionali nel campo dell'imaging elettronico e dell'imaging fotografico.

Le ultime novità:
  • Business Products
  • Consumer Products
  • Original Photo Papers