This website uses cookies. By using the site you are agreeing to our Privacy Policy.

Italia

Il programma PLATESENSE di Fujifilm è destinato a rivoluzionare le aziende di stampa litografica in Europa

Dopo un periodo di prova di successo nel Regno Unito, l’innovativo programma PLATESENSE di Fujifilm è ora disponibile in tutta Europa

10.06.2019

 

Con il prezzo dell’alluminio al suo massimo storico e gli stampatori che cercano di risparmiare come e dove possono, Fujifilm ha sviluppato un processo rivoluzionario che consente di gestire in modo efficace, e persino affidare all’esterno, la produzione delle lastre. Ora, dopo una fase di prova di successo nel Regno Unito, l’iniziativa PLATESENSE di Fujifilm è destinata a rivoluzionare il processo di prestampa per gli stampatori di tutta Europa. Gli stampatori litografi potranno scegliere se ridurre globalmente l’amministrazione, oppure se affidarsi a Fujifilm per gestire il processo di produzione delle lastre, e concentrarsi così su una conduzione più efficiente delle proprie attività.

 

Nell’ambito di questo programma innovativo, Fujifilm fornisce le lastre ai clienti quando ne hanno bisogno, insieme alle attrezzature CTP e ai materiali di consumo necessari, gestisce la raccolta dell’alluminio e degli scarti (proteggendo gli stampatori dall’aumento del prezzo delle lastre) e offre assistenza, supporto e manutenzione completa della sviluppatrice. Possono essere inclusi ulteriori servizi, ad esempio l’upgrade alla soluzione leader di settore XMF Workflow di Fujifilm e persino la gestione del personale di prestampa.

 

Tutto ciò contribuisce a un prezzo per lastra chiaro e “tutto compreso” che permette di ridurre i costi operativi e di manodopera, o addirittura eliminarli. In questo modo gli stampatori possono dedicarsi alle attività aziendali e beneficiare del potenziale miglioramento della produttività e del risparmio in termini di costi operativi. Il programma è un aiuto prezioso per aumentare la redditività in un mercato estremamente competitivo.

 

PLATESENSE si basa su Superia, la gamma di lastre processless e low-chem di Fujifilm. L’azienda è quindi in grado di offrire una soluzione competitiva e di alta qualità per qualsiasi applicazione. Grazie a queste lastre, non solo gli stampatori beneficeranno di prestazioni più elevate e di un conseguente risparmio di risorse, ma potranno anche semplificare l’intero processo di produzione e ridurre i costi operativi.

Chris Broadhurst, Head of Offset Solutions di Fujifilm Graphic Systems EMEA, spiega:

Nonostante il digitale stia sempre più prendendo piede, grazie anche ai continui sviluppi tecnologici di Fujifilm, la produzione di stampa offset globale è ancora superiore a quella digitale. Anche se ciò è destinato a cambiare nel tempo, l’innovazione è estremamente importante nei processi di stampa offset. Da tempo, Fujifilm aiuta gli stampatori offset a migliorare la produttività grazie alle prestazioni ineguagliate e all’eccellente durata delle sue lastre Superia. Il nostro nuovo programma PLATESENSE porta ciò a un livello superiore, introducendo un modello di business completamente nuovo. Nella fase di prova nel Regno Unito ha dimostrato con successo il suo potenziale aiutando numerose aziende del settore a migliorare la redditività. Siamo felici di avere ora l’opportunità di offrire lo stesso risparmio in termini di tempo e denaro ai clienti, nuovi ed esistenti, in Europa, a un livello che non avrebbero mai immaginato.

Per maggior informazioni sul programma PLATESENSE, visitare il sito all’indirizzo www.platesense.com.

For further information contact:
Daniel Porter | AD Communications
E: dporter(at)adcomms.co(dot)uk 
Tel: +44 (0)1372 464470

Le ultime novità:
  • Business Products
  • Arti grafiche