Italia

La prima installazione di Onset X in Scandinavia offre un aumento immediato della produttività

06.06.2017



Lorenzo Borroni, Operator, Large Format Printing with, the Onset X2 at Billes Tryckeri AB

A soli cinque mesi dall’installazione di una Inca Digital Onset X2 di Fujifilm, lo stampatore svedese Billes Tryckeri AB ha registrato un aumento del 30% della produzione in grande formato. Attiva nel settore della stampa offset da oltre 50 anni e con dieci anni di esperienza nella stampa digitale, l’azienda ha 125 dipendenti e un fatturato di circa 26 milioni di euro. La stampa digitale rappresenta il 40% dell’attività dell’azienda e, in linea con la tendenza attuale del mercato, questa percentuale è in aumento.

“A un certo punto, ci siamo resi conto che alcune delle nostre piattaforme digitali erano semplicemente troppo lente e troppo inaffidabili per poter soddisfare la crescente domanda di lavori a basse tirature e con tempi di produzione ridotti”, spiega, Anders Wackfelt, direttore della produzione. “Per due anni abbiamo cercato la macchina da stampa digitale per grande formato giusta, che potesse far aumentare la velocità di produzione per i lavori a basse tirature. Abbiamo eseguito test su test di svariate macchine di diversi produttori. Alla fine, dopo aver valutato attentamente tutti i vantaggi, abbiamo optato per la Onset X2 di Fujifilm. I test che abbiamo effettuato e la visita a un importante utente di Onset X nel Regno Unito ci hanno convinti che questa macchina avrebbe fatto aumentare la nostra produttività ai livelli che desideravamo, senza compromettere la qualità. Sì, questi sono stati i fattori decisivi. Inoltre, eravamo convinti che l’affidabilità della Onset X fosse nettamente superiore a quella dei prodotti della concorrenza e che la macchina avesse un ottimo rapporto qualità/prezzo.

“Il processo di installazione della macchina è stato laborioso perché abbiamo dovuto riorganizzare l’edificio per farle spazio. L’assistenza di Fujifilm in questa fase è stata eccellente e hanno semplificato questo processo notevolmente complicato. La macchina è stata finalmente installata nella nostra sede di Gothenburg nel mese di gennaio 2017”.



Anders Wackfelt, Production Manager and Niklas Bille, CEO and owner, Billes Tryckeri AB

A cinque mesi dall’installazione, Billes Tryckeri nota già risultati eccezionali. “Ovviamente, la Onset stampa in modo più rapido, più affidabile e con una qualità più elevata rispetto alla vecchia macchina da stampa digitale che ha sostituito”, continua Anders Wackfelt. “Questo lo sapevamo. Ciò che non ci aspettavamo era l’elevata percentuale di lavori di segnaletica in grande formato che siamo riusciti a trasferire dalle nostre macchine da stampa offset. Prima non lo avremmo potuto fare, poiché la qualità offerta dalle vecchie macchine da stampa digitali non era semplicemente all’altezza. L’aumento della velocità di stampa causava la comparsa di striature sull’output, e non era in ogni caso redditizio.

“Tra i nostri clienti ci sono noti marchi svedesi e del resto del mondo. Pertanto, se ci fosse stato un calo della qualità dei loro lavori dovuto al passaggio dalle macchine da stampa offset alla Onset X, ce lo avrebbero detto immediatamente! Nessuno di loro ha notato differenze, e già questo è un notevole segno di fiducia nella capacità della Onset di offrire livelli di qualità simili alla stampa offset per basse tirature, in modo redditizio”

L’aumento della capacità di produzione digitale insieme alla possibilità di liberare spazio per tirature più lunghe sul lato offset dell’azienda hanno portato a un notevole aumento della produttività nell’intero reparto della stampa in grande formato di Billes Tryckeri. “Dall’installazione della Onset X2 lo scorso mese di gennaio 2017, abbiamo eliminato il turno di notte e siamo scesi a due turni al giorno, e abbiamo registrato un aumento del 30% della produttività (ed è in costante aumento)”, spiega Anders Wackfelt. “Globalmente, si è rivelato un eccellente investimento. La costante assistenza di Fujifilm è stata eccezionale e le prestazioni della macchina hanno di gran lunga superato le nostre aspettative”.

Tudor Morgan, Segment Marketing Manager, Sign & Display presso Fujifilm Graphic Systems Europe conclude: “Dal suo lancio nel 2015, la piattaforma Onset X scalabile, insieme alla solida architettura Inca Digital e alla tecnologia a getto d’inchiostro di Fujifilm, hanno offerto vantaggi tangibili e reali ad aziende di tutto il mondo. Siamo lieti di collaborare con Billes Tryckeri in quanto offre per la prima volta i vantaggi esclusivi di questa piattaforma a clienti del mercato scandinavo”.


Per ulteriori informazioni:

Daniel Porter
AD Communications
E: dporter(at)adcomms.co(dot)uk
Tel: +44 (0)1372 464470

Luana Porfido
Fujifilm Italia
E-mail: luana.porfido(at)fujifilm(dot)it

Files:

Le ultime novità:
  • Arti grafiche

Le informazioni contenute in questo sito sono destinate in via esclusiva agli operatori professionali della sanità