This website uses cookies. By using the site you are agreeing to our Privacy Policy.

Italia
Pixel effettivi
102 milioni di pixel
Sensore
43,8 mm x 32,9 mm
Mount
FUJIFILM G Mount

Una garanzia per il futuro

GFX, il sistema di fotocamere digitali mirrorless di FUJIFILM, ha raggiunto il massimo livello in termini di qualità delle immagini nel mondo della fotografia professionale. E l’evoluzione non finisce qui...

La GFX100 sfrutta un sensore CMOS Large Format con oltre 100 milioni di pixel, il che la rende la fotocamera digitale mirrorless con la risoluzione più alta mai prodotta. La GFX100 nasce come una fusione tra le tecnologie ottiche e di imaging esclusive di FUJIFILM e proclama il futuro della fotografia per gli anni a venire.

Corpo

Nonostante sia dotato di un sensore 1,7 volte più grande di un sensore full-frame da 35 mm, il corpo della GFX100 corrisponde a quello della migliore fotocamera DSLR full-frame da 35 mm in termini di dimensioni (156,2 mm (L) x 163,6 mm (A) x 102,9 mm (P), misurando 48,9 mm sul lato più sottile) e peso (ca. 1400 g comprese le due batterie, la scheda di memoria e l’EVF).

Sensore/Processore/Innesto

Il nuovo sensore, sviluppato specificamente per questa fotocamera, misura circa 55 mm in diagonale e offre circa 102 milioni di pixel effettivi. Se combinato con il processore “X-Processor 4” di quarta generazione, offre il più alto livello di qualità delle immagini a livello globale grazie alla riproduzione dei colori eccezionale e unica di FUJIFILM e gli “obiettivi FUJINON GF” ultra nitidi.

Stabilizzazione

In generale, più elevato è il numero di pixel di un sensore di immagine, maggiore sarà la probabilità di rilevare vibrazioni della fotocamera. Per evitare questa minaccia alla qualità delle immagini, FUJIFILM ha introdotto un sistema IBIS progettato specificamente per il nuovo sensore 102MP ad ampio formato da 55 mm, il quale raggiunge 5,5 stop** di stabilizzazione delle immagini.

Mirino/Monitor

La GFX100 eredita il famoso sistema EVF removibile della GFX 50S, il quale può essere regolato su diverse angolazioni quando si utilizza l’adattatore di inclinazione EVF EVF-TL1. Per lo sviluppo dell’unità EVF ad alta definizione della GFX100 è stato utilizzato il pannello OEL da 5,76 milioni di punti con la risoluzione più alta al mondo. Il mirino ha un ingrandimento di 0,86x, contiene cinque elementi in vetro ottico, tra cui elementi asferici, ed è stato progettato specificamente per il sensore 102MP, il quale richiede un’estrema accuratezza della messa a fuoco.

Impostazione Colori / Immagini

La combinazione del sensore di immagine di nuova concezione e del motore di elaborazione “X-Processor 4” di quarta generazione permette il supporto della modalità "16-bit RAW", richiesta da molti fotografi professionisti. GFX100 supporta anche la conversione di file TIFF a 16 bit. L’ultra risoluzione di 100MP+ e la ricca riproduzione dei colori e dei toni delle nostre modalità “SIMULAZIONE PELLICOLA” aumentano notevolmente la tolleranza di post produzione dei dati fotografici, soddisfacendo le diverse esigenze dei fotografi professionisti.

Registrazione filmati

La combinazione del sensore di immagine di nuova concezione con lettura ad alta velocità e del motore di elaborazione “X-Processor 4” di quarta generazione permette di registrare video 4K30p (10bit 4:2:2 esternamente e 10bit 4:2:0 internamente), un record mondiale nel campo delle fotocamere digitali mirrorless di grande formato disponibili in commercio con un sensore di dimensioni superiori a 35 mm .

Messa a fuoco / Scatto continuo

La GFX100 è il primo modello del sistema GFX a utilizzare il nostro algoritmo AF a rilevamento di fase adottato dalle fotocamere Serie X di quarta generazione (X-T3 e X-T30) e apprezzato per la sua precisione e velocità. L’algoritmo sfrutta 3,76 milioni di pixel di rilevamento di fase, distribuiti sull’intera superficie del sensore, per dettare un nuovo standard in termini di velocità e precisione AF per fotocamere di grande formato che supportano le modalità AF “Punto singolo”, “Zona” e “Wide Tracking". L’effetto ottenuto è particolarmente visibile quando si utilizzano obiettivi a focale fissa dotati di un pesante gruppo lenti di messa a fuoco, nel qual caso si assiste a un aumento della velocità di fino al 210% rispetto al sistema AF di contrasto tradizionale.

Funzioni diversificate

GFX100 può ospitare due batterie NP-T125, estendendo l’autonomia fino a circa 800 scatti quando viene utilizzato il display LCD posteriore. La fotocamera può essere alimentata e caricata tramite la connessione USB-C. Il collegamento di una batteria esterna che supporta USB Power Delivery permette lunghe sessioni di scatto e la ricarica simultanea delle due batterie nella fotocamera.

Accessori/Flusso di lavoro

Analogamente ai precedenti modelli GFX, GFX100 è compatibile con “Tether Shooting Plug-in PRO for Adobe® Photoshop® Lightroom®” e “Capture One Pro FUJIFILM” per l’elaborazione RAW e le riprese con tethering per adattarsi al flusso di lavoro di qualsiasi fotografo professionista.

Note